Archivi categoria: Servizio Civile

Graduatoria Servizio Civile Regionale – Bando pubblicato con Decreto n. 11701 del 9 novembre 2016

A seguito delle selezioni effettuate, pubblichiamo la graduatoria per il progetto di Servizio Civile Regionale “Side By Side” presentato dall’ente Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus – Consiglio Regionale Toscano, su Bando pubblicato con Decreto n. 11701 del 9 novembre 2016.

Graduatoria_SCR_2016

Servizio Civile Volontario Regionale: bando per la selezione dei giovani volontari

La scadenza del bando è stata prorogata al giorno 12 gennaio 2017.

Si comunica che è aperto il bando per la selezione dei giovani volontari per lo svolgimento del Servizio Civile Regionale.

La domanda, corredata dal curriculum vitae (datato e firmato in forma autografa) e dall’Allegato D , deve essere presentata esclusivamente on-line, collegandosi al sito https://servizi.toscana.it/sis/DASC entro il 16 dicembre 2016.

Si ricorda che la durata del servizio è di otto mesi e il pagamento dei giovani è avviata dopo la conclusione del terzo mese di servizio. Qualora il giovane, per qualsiasi ragione, interrompa il servizio prima del completamento del terzo mese, non avrà diritto al relativo pagamento.

Ulteriori informazioni sono reperibili al seguente link: http://giovanisi.it/2016/1116/servizio-civile-regionale-bando-per-2-129-giovani/

Si allega il bando e la sintesi del progetto.

bando-regionale-decreto_n-11701_del_09-11-2016
sintesi-progetto-side-by-side

 

Bando Servizio Civile Nazionale

È aperto il BANDO DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2016
Le domande dovranno essere presentate entro le ore 14.00 dell’8  luglio 2016

IL NOSTRO PROGETTO
“ALL TOGETHER _ TOSCANA”

Requisiti e condizioni di ammissione
Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
cittadini italiani
cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;
cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata;
diploma di scuola media superiore quinquennale.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
Non possono presentare domanda i giovani che:
a) abbiano già prestano servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che lo stiano prestando ai sensi della legge n. 64 del 2001, nonché coloro che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale per l’attuazione del programma europeo Garanzia Giovani e per l’attuazione del progetto sperimentale europeo IVO4ALL;
b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi;
NON costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto servizio civile nell’ ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” o a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’Ente originato da segnalazione dei volontari.

Altre informazioni:
durata 12 mesi, 5 giorni la settimana per un monte ore annuo di 1.400;
vi è l’opportunità di partecipare alle numerose attività svolte dalla Sezione per favorire l’integrazione sociale e l’autonomia delle persone presentanti disabilità visiva;
è un’occasione per avvicinarsi ad una realtà organizzativa e sperimentare le proprie attitudini imparando a fare qualcosa;
è prevista una formazione generale sul servizio civile e specifica relativa al settore di realizzazione del progetto;
è riconosciuto un compenso di € 433,80 al mese;
a fine servizio viene rilascio un attestato di partecipazione.

Obiettivi del Nostro Progetto:
Con il presente progetto,  la scrivente si prefigge l’obiettivo di migliorare “la qualità della vita” di un numero, il più alto possibile, di non vedenti residenti in Toscana, offrendo occasioni di fruizione di uno o più prestazioni alla settimana dei servizi a loro destinati, che l’apporto dei 4 volontari del servizio civile, insieme a quello dei volontari dell’U.N.I.Vo.C., dei dirigenti e dei dipendenti della scrivente sapranno  esprimere. Nello specifico:

1) Favorire la mobilità assistita (con accompagnatore) negli spostamenti fuori dall’abitazione, così da consentire ai non vedenti l’accesso a tutte le attività quotidiane compreso il raggiungimento del posto di lavoro

2) Migliorare l’autonomia dei  non vedenti nel deambulare autonomamente nei luoghi esterni e favorire l’acquisizione di abilità che rendano il non vedente quanto più possibile autonomo nella gestione delle proprie attività all’interno della casa

3) Corrispondere al fabbisogno dei non vedenti di informazione e di cultura, attraverso la lettura di libri, giornali, ecc.,  registrati su audiocassette o cd o trascritti in Braille

4) Favorire l’utilizzo da parte dei non vedenti degli strumenti tiflo-tecnici e tiflodidattici tattili e parlanti (telefono cellulare con sintesi vocale, ecc), e ciò al fine di offrire occasioni di gestione autonoma rispetto ad esigenze specifiche; Migliorare le possibilità di comunicazione tra i non vedenti e i vedenti, attraverso l’utilizzo del computer

5) Creare tutte le condizioni perché le persone non vedenti possano fruire dei benefici previsti in loro favore da leggi e disposizioni dello Stato e degli Enti Locali

6)  Favorire il recupero dell’immagine del sé in coloro che a qualsiasi età perdono la vista, così come  nei  genitori di bambini nati ciechi.

7)  Favorire il buon rendimento scolastico degli alunni non vedenti integrati nella scuola comune

8) Assicurare un dignitoso livello di vita ai non vedenti anziani privi di sostegno familiare e ai non vedenti con altre disabilità

9) Favorire l’esercizio di attività motorie e sportive in situazione di integrazione con gli altri, quale presupposto di equiparazione sociale e per un sano equilibrio psico-fisico

10) Favorire la partecipazione dei non vedenti, anche in forma individuale, ad attività di gruppo insieme ai vedenti.

11) Favorire tutte quelle iniziative che i non vedenti individualmente intra-prendono per la ricerca di una professione diversa da quelle tradizionali (il centralino e il massaggio” o per curare e migliorare quella già intrapresa o anche per partecipare a forme di cittadinanza attiva.

OBIETTIVI PER I VOLONTARI

12) Acquisizione di abilità specifiche nel relazionarsi in maniera consapevole con soggetti ciechi totali e ciechi parziali

13) Promuovere l’inserimento nel mondo lavorativo del volontario, anche attraverso l’acquisizione di competenze certificate

14) Coinvolgimento dei volontari in attività di rielaborazione dell’esperienza, finalizzate alla valutazione e riprogettazione del percorso di servizio civile

La domanda di partecipazione in formato cartaceo, indirizzata al nostro Ente, deve pervenire entro e non oltre le ore 14.00 dell’8 luglio 2016.
Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:
redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2 al Bando, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso;
accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;
corredata dalla scheda di cui all’Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli e dal curriculum vitae.

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:
1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) – art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 – di cui è titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;
2) a mezzo “raccomandata A/R” (fa’ fede la data di ricezione).
3) consegnate a mano presso i nostri uffici.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale, da scegliere tra i progetti inseriti nel presente bando e tra quelli inseriti nei bandi regionali e delle Province autonome contestualmente pubblicati.
La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI ONLUS
CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA
Via Leonardo Fibonacci, n. 5
50131 – Firenze
Tel/Fax 055-580523
e-mail: uictosc@uiciechi.it
PEC: uictoscana@pec.it

Referente per i contatti con i giovani: Alessandro Fioravanti

Sintesi_Progetto_ALL TOGETHER_TOSCANA

Bando-Nazionale-2016

Allegato-2-Domanda-di-ammissione

Allegato-3-Dichiarazione-Titoli