Archivi tag: IRIFOR

Campo estivo riabilitativo: una scommessa per tutti

Cari genitori,

in questi giorni stiamo lavorando intensamente al campo estivo. Posso dire che è un cantiere aperto? Proprio così, perché, strada facendo, troviamo qualche strettoia, ma troviamo anche tanti suggerimenti e alcune strade in discesa. Le strade in discesa sono l’assicurazione dalle nostre Sezioni che ci sarà un aiuto economico alle famiglie per ridurre il costo della retta.

Le difficoltà sono legate ai tempi stretti per quest’anno, che ci obbligano anche a sollecitare voi genitori.

La struttura scelta, quella della casa del Sacro Cuore a Marina di Massa è una struttura di vera eccellenza, con accessibilità anche per le carrozzine, parco giochi,  spiaggia privata, e tanto https://www.cialissansordonnancefr24.com/acheter-cialis/ spazio.

Stiamo formando la squadra degli operatori, e le prospettive sono più che promettenti, ma la squadra non la fanno solo gli operatori, ma anche i vostri bambini, con la loro voglia di divertirsi, con le loro idee, i loro suggerimenti, e le cose che ancora non sanno fare, ma che impareranno a fare con il tempo.

Abbiamo scelto di imbarcarci in questa scommessa, e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che i vostri bambini, stando insieme ad altri coetanei con problemi simili, e assaporando il gusto dell’autonomia, del far da sé, di essere a loro volta di aiuto, troveranno giovamento anche per gli studi e per le relazioni con i compagni vedenti. E siamo convinti che anche per voi genitori, sebbene il distacco sia un po’ un tuffo nell’acqua ghiaccia come si dice, porterà giovamento, perché alla fine di questo viaggio, scoprirete che i vostri bambini hanno delle risorse nascoste, che aspettano solo di essere scoperte e valorizzate.

Vi prego quindi di fare il possibile per accettare questa sfida.

Un grazie sentito a tutti.

Il Presidente

Antonio Quatraro

Modulo-Adesione-Campo-Estivo-Riabilitativo-2017doc

Regolamento-Campo-Estivo-Riabilitativo-2017doc

“Dalla cura di sé all’espressione di sé: giovani con disabilità visiva a scuola di immagine”

Make-up, look e comunicazione
Ragazzi con deficit visivi a scuola di immagine
L’iniziativa è promossa dal comitato giovani Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti consiglio regionale della Toscana
Comunicazione interpersonale, make-up e look: imparare a prendersi cura della propria immagine è importante nella gestione delle relazioni sociali. Per questo il comitato giovani Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti consiglio regionale della Toscana, con il supporto di Irifor Toscana e ChiantiBanca Credito Cooperativo S.C. , promuove l’iniziativa “Dalla cura di sé all’espressione di sé: giovani con disabilità visiva a scuola di immagine”, rivolto a ragazzi e ragazze dai 18 ai 35 anni.
«La persona minorata della vista, soprattutto se congenita – spiegano dal comitato giovani Uici -, non è consapevole di molte dinamiche che si instaurano a livello di comunicazione non verbale tra due interlocutori, come la mimica del volto, la prossemica, i gesti. In una società che si basa prevalentemente sulla vista e dà grande importanza all’estetica è necessario che anche le persone non vedenti e ipovedenti, per una migliore inclusione, acquisiscano competenza nella cura del proprio aspetto esteriore e nelle dinamiche che possono instaurarsi a livello comunicativo».
Ecco quindi tre percorsi pensati per dare ai ragazzi con deficit visivo gli strumenti per orientarsi nella comunicazione verbale e non verbale e nella cura della propria immagine, al termine dei quali l’Irifor Regionale realizzerà un seminario dedicato all’estetica e alla cura della propria immagine. L’appuntamento è previsto per il prossimo autunno e sarà rivolto a tutti coloro che sono interessati ai temi trattati: disabili visivi, familiari, psicologi, educatori, studenti in scienze della formazione o in psicologia, altri operatori.
Vediamo nel dettaglio i tre corsi. Il primo è un corso sulle basi del make-up condotto da una docente, truccatrice esperta della scuola Dora Bruschi; è previsto l’aiuto di un tutoraggio durante gli incontri e un supporto online successivamente tramite canali quali Skype e Facetime. I corsi, che coinvolgono un massimo di quindici ragazze suddivise in tre gruppi di cinque, sono strutturati in tre lezioni per un totale di cinque ore. A tutte le ragazze sarà consegnato un kit contenente i prodotti utilizzati durante il corso (fondotinta, phard, due ombretti, mascara e lucida labbra). Il primo incontro è previsto per venerdì 26 maggio alle 15.00 nei locali della scuola Dora Bruschi.
Sabato 10 giugno alle 10 invece si terrà un workshop sulla comunicazione interpersonale nella sede del Consiglio Regionale UICI a Firenze (via Fibonacci 5). Rivolto a un massimo di quindici partecipanti, sarà condotto da due psicologhe competenti in materia di disabilità visiva, Eva Landucci cialis générique en pharmacie ed Elena Ferroni, lei stessa non vedente, e da Marco Migli di Toscana Media Channel, esperto in materia di comunicazione.
Infine, ad ottobre, ci sarà il workshop su look, moda e abbigliamento condotto da un docente esperto dell’Istituto Polimoda di Firenze e ospitato nei locali dello stesso Istituto a Scandicci (FI). Durante l’incontro si potrà conoscere la moda dell’anno in corso e i corretti abbinamenti tra i colori, affinare le tecniche per ordinare il proprio guardaroba attraverso consigli pratici per riconoscere i propri vestiti e i loro colori; per i ragazzi, imparare a fare il nodo alla cravatta.

Comunicato I.Ri.Fo.R. n. 12 – Bandi Nazionali I.Ri.Fo.R. 2016 – avviso di pubblicazione

COMUNICATO I.Ri.Fo.R. N. 12

Prot. N.3296/2016 del 3/8/2016
Questo comunicato è presente in forma digitale sul sito internet http://www.irifor.eu/

Oggetto: Bandi nazionali I.Ri.Fo.R. 2016 – avviso di pubblicazione

Il Consiglio di Amministrazione Nazionale levitra duration of action dell’I.Ri.Fo.R. volendo porre in essere azioni formative strategiche generali, razionalizzando al contempo le risorse finanziarie disponibili per le iniziative formative e riabilitative, indice i seguenti tre bandi nazionali validi per finanziamenti da erogare nell’anno corrente:

a) Bando per il finanziamento di Cicli di incontri di gruppo per il supporto alla genitorialità denominati “Consulenze psicologiche per assessment e sostegno al genitore del minore con disabilità visiva”
b) Bando per il finanziamento di Corsi di formazione sull’uso di Smartphone, in ambiente Ios e Android, da parte di soggetti disabili visivi
c) Bando per il finanziamento di Corsi di aggiornamento sull’uso del Pc con sistema operativo Windows 10 e/o sull’uso del MaC, da parte di soggetti disabili visivi.

I Bandi si attivano con la loro pubblicazione sul sito internet dell’Istituto e restano validi per sessanta giorni.

Nel periodo di vigenza dei Bandi le strutture interessate potranno inviare le richieste di finanziamento dei corsi.

Per ogni ulteriore informazione si rinvia ai contenuti dei singoli Bandi rinvenibili sul sito www.irifor.eu

Distinti saluti
Massimo Vita
Vice Presidente Nazionale

Collabora Con Noi

L’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti svolge le proprie attività in vari settori anche in collaborazione con l’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione (I.Ri.Fo.R.), ente emanazione della Unione medesima proprio nell’ambito di alcuni specifici settori e campi di applicazione per la minorazione visiva.

Per saperne di più consulta la pagina delle figure professionali clash royale hack download alle quali siamo interessati.